Misura il tuo livello di assertività.

Per un chiarimento sul concetto di assertività e sul come migliorarla, puoi approfondire leggendo un articolo cliccando  qui!

Nota bene, i campi con il simbolo * sono richiesti.

Il tuo punteggio è: 0 !

Da 60 in su.

Hai una filosofia assertiva consistente e probabilmente reagisci bene nella maggior parte delle situazioni.

Da 45 a 59.

Hai una visione abbastanza assertiva. Ci sono situazioni in cui non puoi essere naturalmente assertivo, ma con esercitazioni pratiche puoi migliorare.

Da 30 a 44.

Sembri essere assertivo in alcune situazioni, ma la tua risposta naturale è sia anassertiva che aggressiva. Con una buona pratica e imparando a percepire al meglio molte situazioni, potresti nel futuro imparare a reagire più assertivamente.

Da 15 a 29.

Hai una considerevole difficoltà a essere assertivo. dovrai impegnarti molto nel seguire una buona strada, per rivisitare tutte quelle situazioni in cui diventare più assertivo è determinante per te stesso.

1,641 Visite totali, nessuna visita odierna

Misura il tuo livello di autostima.

Per un approfondimento sul concetto di autostima, puoi leggere l’articolo cliccando qui.

Nota bene, i campi con il simbolo * sono richiesti.

Compilando il questionario di seguito potrai misurare il tuo livello di autostima e renderti conto quanta strada eventualmente dovrai fare per colmare le tue sensazioni di inadeguatezza.

Il tuo punteggio è: 0 !

Ora confronta il tuo punteggio con lo schema seguente.

Da 120 a 155.

Il tuo livello di autostima alto ti permette di scegliere, assumere dei rischi e vivere con soddisfazione.

Da 90 a 119.

Hai un buon livello di autostima e... altre ancora sono le tue risorse.

Da 60 a 89.

Gli elementi fondamentali dell'autostima sono presenti; probabilmente ci sono dei punti deboli che sarebbe opportuno individuare e ridefinire.

Fino a 59.

Forse spesso senti di non avere un gran valore, ma puoi migliorare molto il concetto che hai di te, e la consapevolezza di ciò è il primo passo.

2,118 Visite totali, 1 visite odierne

Misura il tuo stress.

Per capire cosa intendiamo per stress e come prevenirlo, puoi leggere un articolo cliccando qui!

Nota bene, i campi con il simbolo * sono richiesti.

Alcune persone hanno la tendenza a costruire una vita molto impegnativa, a prendere le cose con un forte impeto e sono eccessivamente reattive. A questo spesso si associa la tendenza alla difficoltà a prendersi cura di sé, anche nelle piccole cose quotidiane.

Le cattive abitudini una volta instaurate tendono ad alimentare lo stress che, nel tempo, danneggia l'organismo. Queste persone sono state definite "Tipi A", contrapposte ai "Tipi B", che, a fronte di situazioni impegnative ed eventi stressanti hanno reazioni più pacate, controllate e resilienti. I primi sembrano più soggetti a malattie cardiovascolari.

Se tendenzialmente siete di tipo A è importante cominciare a pensare di adottare un piano di cambiamento progressivo delle abitudini di vita,  a tutela della salute e senza snaturare la tua matrice originaria di forza ed energia.

Il tuo punteggio è:  0

Da 0 a 3 punti. Appartieni alla tipologia di tipo B e sei relativamente tranquillo.

Da 4 a 7 punti. Sei mediamente calmo, ma in alcune occasioni puoi manifestare caratteristiche tipiche della tipologia A.

Da 8 a 10 punti. Tieni d'occhio le tue abitudini e programma un piano di monitoraggio per la tua salute. Tendi verso al tipologia A.

Per riflettere... Il tipo A è spesso stressato, nervoso e cerca di raggiungere obiettivi ambiziosi in breve tempo. Si tratta di soggetti che riescono spesso a raggiungere il successo a scapito della propria salute (alimentazione, attività fisica, fumo, ecc...), in particolare con forti rischi per l'apparato cardiocircolatorio.

1,549 Visite totali, 1 visite odierne

WhatsApp chat Contattami su WhatsApp