Psicologo? Psicoterapeuta? Psicoanalista? Psichiatra? Chiariamoci le idee!

LO PSICOLOGO

Lo Psicologo è un laureato in Psicologia, il corso di laurea è della durata di 5 anni, successivamente ha svolto un tirocinio post laurea di un anno con la supervisione di un professionista, propedeutico all’esame di stato necessario all’Abilitazione come  Psicologo, con questa abilitazione si è poi iscritto all’Ordine degli Psicologi per esercitare la professione. Lo Psicologo fornisce un aiuto non farmacologico, esercita una professione con finalità sanitarie, basato su colloqui di consulenza, valutazione diagnostica, sostegno e riabilitazione. Lo psicologo, in accordo al codice deontologico che è tenuto a rispettare per legge, aggiorna continuamente la propria formazione. Lo psicologo non può per legge né somministrare farmaci né effettuare una psicoterapia a meno che non sia un medico o uno psicoterapeuta.

LO PSICOTERAPEUTA

Lo Psicoterapeuta può essere sia uno Psicologo Abilitato, iscritto all’Ordine degli Psicologi sia un Medico che dopo la laurea ha frequentato una Scuola di Specializzazione quadriennale, riconosciuta dallo Stato e si é iscritto all’Elenco degli Psicoterapeuti del proprio Ordine. Le scuole di specializzazione che permettono l’iscrizione all’albo degli psicoterapeuti sono molte e molto diverse fra loro, questo vuol dire che i terapeuti possono lavorare in modi anche molto differenti. In alcune scuole, lo psicoterapeuta all’interno del percorso formativo previsto, compie anche un percorso di terapia personale finalizzata alla risoluzione di eventuali conflitti personali irrisolti e per acquisire maggiori competenze professionali. Lo psicoterapeuta è l’unica figura professionale riconosciuta dallo Stato che può fornire come servizio la psicoterapia. La psicoterapia utilizza come strumenti la relazione, l’ascolto e la parola e permette di intervenire sui disagi della persona utilizzando tecniche che variano a seconda della teoria di riferimento. Lo psicologo psicoterapeuta non può prescrivere farmaci. La psicoterapia è un intervento che va più in profondità della semplice consulenza psicologica. Lo Psicoterapeuta può intervenire su disturbi psichici anche intensi e cronici, può trattare i disturbi della personalità, eventuali traumi psicologici e intervenire per la rimozione degli ostacoli che impediscono la normale espressione della maturità psicologica, sbloccando la crescita dell’individuo.

LO PSICOANALISTA

Lo psicoanalisi è un dei diversi tipi di psicoterapia. Questo particolare approccio deriva dal lavoro di Sigmund Freud e dei suoi successori. La psicoanalisi è sia una teoria sul funzionamento della mente sia un modo specifico di intervento sui disagi interiori. Lo psicanalista, per diventare tale, deve necessariamente sottoporsi in prima persona ad un’analisi personale.

LO PSICHIATRA

Lo Psichiatra è un laureato in Medicina che ha intrapreso successivamente la specializzazione in Psichiatria, un corso di studi specialistico orientato allo studio e alla cura dei disturbi e delle malattie mentali. Egli ha una formazione di base prevalentemente medico-farmacologica e non è Psicologo né Psicoterapeuta, a meno che non abbia conseguito i relativi titoli. Cura i disturbi psichici e le malattie mentali utilizzando la terapia farmacologica. Può accadere che lo Psicologo, Psicoterapeuta e lo Psichiatra collaborino per aiutare un paziente ad uscire da una situazione di sofferenza particolarmente intensa o per il trattamento di disturbi psichiatrici.

3,594 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat Contattami su WhatsApp